Seguici su

AMSTERDAM DANCE EVENT 2014

16.10.2014.ade IN

Boutique hotel e palazzi storici, strade e music hall. Ogni posto è perfetto: al mixer, dj superstar come David Guetta e Hardwell ma anche gli italiani Santoro e Noferini.

Il gotha dei dj di tutto il mondo fino a sabato 18 ottobre si ritrova all'Amsterdam Dance Event. PR, nottambuli, discografici, organizzatori, manager e pure tanti sponsor non si incontrano tutti quanti in un'anonima area fieristica in periferia.

Dalla mattina alla sera fanno invece sistema al Felix Meritis, un bel palazzo storico in pieno centro presente pure sulle guide. Visti gli spazi ridotti, spesso i meeting prendono vita anche al vicinoThe Dylan, boutique hotel a cinque stelle... oppure addirittura in strada, tra un canale e l'altro. L'atmosfera è hot, anche in un momento non facile per l'industria discografica, visto che il "fenomeno dj" non accenna a scemare.

Anzi cresce anche in ambito moda. Ad esempio, l'olandese Nicky Romero collabora con la boutique Four per una serie di t shirt limited edition. Di notte invece gli addetti ai lavori vanno a ballare insieme ad appassionati di tutto il mondo.

L'ADE è un vero club festival che riempie di musica elettronica di qualità ogni singolo locale della città. Tra le centinaia di eventi, per ogni appassionato che si rispetti, è quasi impossibile scegliere.

GIOVEDÌ 16 — All'immenso Escape con l'americano Deorro c'è Martin Garrix, che ad Amsterdam con la sua EDM da saltare gioca in casa, proprio come Hardwell che invece si esibisce all'Heineken Music Hall con tanti dj della sua label Revealed (tra gli altri Dannic e Sick Individuals).

VENERDÌ 17 — All'Air, uno dei club più chic della città, c'è un party organizzato dalla storica Defected, con un live di Hercules & Love Affair e tanti dj set, mentre al Radion suona il francese Laurent Garnier, eterno sperimentatore.

SABATO 18 — L'evento più atteso, l'Amsterdam Music Festival: in console tra gli altri la superstar David Guetta, i belgi Dimitri Vegas and Like Mike, i giovani W & W, Armin Van Bureen e pure i già citati Hardwell e Martin Garrix.

GLI ITALIANI — Almeno all'ADE i dj nostrani sono protagonisti. Ad esempio, Marco Santoro, giovane talento house salentino, il 15 ottobre è al Club 23, mentre la sera dopo si sposta al Three Sisters Pub. Il 18 ottobre, di pomeriggio, invece, l'inossidabile techno dj Stefano Noferini divide il mixer del con Anja Schneider ed altri talenti della sua label Deeperfect. La notte invece si sposta al vicino Pllek (pllek.nl), proprio quando la house dei bergamaschi The Cube Guys fa ballare il Club Blinq.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.